sabato, 16 dicembre 2017
  • en
  • es
  • pl
  • it

Messico: forte sisma

A 32 anni dal terremoto che colpì il Messico il 19 settembre 1985, questo 19 settembre 2017 colpisce di nuovo la nazione con un altro terremoto.
“Stiamo bene, è stato solo lo spavento”, è una delle frasi che ho tanto desiderato ascoltare in questo giorno, da parte dei frati, parenti e conoscenti in Messico. Sfortunatamente, non tutti i messicani l’ascolteranno dopo il forte terremoto di magnitudo 7.1 scala Richter, verificatosi ieri alle ore 13:14 (Messico), 20:14 orario italiano.

Ringraziamo Iddio che tutti i frati dalla Provincia del Messico “Nuestra Señora de Guadalupe” stanno bene, e che ci sia stato “soltanto molto spavento” per loro. I danni maggiori li ha subiti il convento del noviziato “San Guillermo”, in Totolapan, Morelos, situato a pochi chilometri dal epicentro del terremoto. La chiesa ed il convento risalgono al 1545. Il Maestro dei novizi fra Guillermo AGUILAR ALAMMILLA, per il momento, ha inviato i 10 novizi al convento del postulato in Valle de Aragón, città del Messico.
Mi è stato riferito che il convento “Nuestra Señora de san Juan de los lagos”, nominato da noi “San Juanita”, situato in città del Messico, vicino alle zone più danneggiate dal terremoto, ha subito alcuni danni. Bisognerà valutare i danni sia del convento che della parrocchia.
Preghiamo insieme per i nostri frati dal Messico e per tutto il paese perché, con l’aiuto di Dio, solidarietà, amore e speranza, riescano ad andare avanti, uniti gli uni agli altri.

Fra Alejandro PALACIOS VÁZQUEZ

Modulo d’accesso

Scrivi Nome di utente e Password

Per ottenere dati di accesso vai a >>> registrazione