mercoledì, 22 Novembre 2017
  • en
  • es
  • pl
  • it

Uganda: Consacrazione del Santuario

Il giorno 28 Ottobre 2017 – esattamente 2 anni dopo la storica visita di Papa Francesco, nel Santuario nazionale dei Martiri di Uganda a Munyonyo – ha avuto luogo la cerimonia di consacrazione della Chiesa.

L’atto di consacrazione è stato presieduto da S. Em. Card. Fernando FILONI, Prefetto della Congregazione di “Propaganda Fide” a Roma.
Alla solenne Liturgia Eucaristica-Consacrazione hanno preso parte: il Nunzio per l’Uganda, S. Ecc. Michael BLUME; l’Arcivescovo di Kampala, S. Ecc. Ciprian Kizito LWANGA; il Ministro provinciale della Provincia di Sant’ Atonio e Beato Giacomo degli Strepa in Polonia (Cracovia), Fra Marian GOŁĄB; l’Assistente generale AFCOF, Fra Tadeusz ŚWIĄTKOWSKI. Erano presenti infine, tutti i superiori e formatori AFCOF (African Federation Convetual Franciscans) che in questi giorni hanno vissuto la loro Assemblea annuale a Munyonyo.
L’Arcidiocesi ha consegnato questo Santuario alla cura pastorale dei Frati Minori Conventuali. I Frati servono i cristiani locali di Munyonyo (nella parrocchia) come pure i numerosi pellegrini che regolarmente visitano questo santo luogo, consacrato dal nobile sangue di 3 martiri che hanno dato la loro vita proprio in questo posto.
In tutto i martiri erano 22 e sono stati canonizzati da Paolo VI in 1964. Molti di essi erano ancora bambini; non acconsentendo alle promiscue richieste dell’immorale Re Mwanga, hanno preferito morire invece che tradire i valori del Vangelo (1886). Il re si infuriò comandando di torturarli, tagliarli a pezzi e bruciarli vivi. Questo martirio ha avuto inizio proprio a Munyonyo (dove morirono 3 di loro) ed è stato consumato a Namugongo – dove esistono altri due Santuari: uno Cattolico e l’altro Anglicano (i martiri erano di varie confessioni).
Prima della liturgia il Cardinale ha incontrato i catechisti e gli insegnati di tutto il paese, raccolti per la loro Assemblea annuale presso questo Santuario. La Chiesa, sorta sul luogo del martirio, è il luogo dove di solito si raccolgono tutti i Catechisti del paese e altri leaders, per la loro formazione e altre varie iniziative.
Accanto al Santuario i frati hanno eretto una casa, dove c’è la sede della formazione religiosa dei candidati all’Ordine e dei leaders del paese.

Fra Tadeusz ŚWIĄTKOWSKI, Asistente generale AFCOF

Modulo d’accesso

Scrivi Nome di utente e Password

Per ottenere dati di accesso vai a >>> registrazione