giovedì, 22 giugno 2017

Verso l’Università Francescana

Da circa due anni il cammino verso l’Università Francescana a Roma ha preso un ritmo davvero intenso e cadenzato. 

Incontri con i Ministri Generali, con i docenti e con gli studenti delle realtà accademiche dell’Antonianum e del Seraphicum, da parte della commissione centrale composta dai Segretari e vice-segretari generali per la formazione OFM, OFMCap e OFMConv e di un delegato del Segretario del TOR, del Rettore e del vice rettore dell’Antonianum, del Preside del Seraphicum e del Preside dell’Istituto francescano di spiritualità dell’Antonianum. 
Durante l’inverno scorso sono stati affidati a 3 sottocommissioni degli studi su questioni specifiche dal punto di vista accademico, giuridico ed economico-amministrativo. Dopo la fine del lavoro di queste sottocommissioni nel marzo scorso, la commissione centrale è stata in grado di elaborare la prima stesura – certo provvisoria – del progetto globale dell’UNIFRA.
Il 6 giugno 2017, nel pomeriggio, all’Antonianum, si è allora svolto il terzo degli incontri plenari dei docenti dell’Antonianum e del Seraphicum con la commissione centrale per l’università francescana. 
I docenti – in gruppi e poi in assemblea – sono stati invitati a offrire la loro opinione e le loro osservazioni a proposito della prima bozza concreta e organica sul cammino e lo statuto dell’erigenda Università Francescana. È stato così anche un modo per favorire la conoscenza reciproca in vista della collaborazione più stretta che l'università porterà con sé.  Erano presenti circa 70 docenti. 
Ora le loro osservazioni, che possono pervenire alla commissione anche singolarmente per iscritto, vengono integrate dalla commissione nella prima bozza del progetto a partire dalla prossima settimana, in modo da poter presentare questo primo risultato ai ministri generali già nel prossimo ottobre. 

Fra Giulio CESAREO OFMConv

Accesso

Scrivi Nome di utente e Password

Per ottenere dati di accesso vai a >>> registrazione