Auguri di Natale del Ministro generale

566

Fratelli, pace e bene!

Vi mando un brevissimo saluto per Natale,
che è la venuta del Signore;
il Signore che ha dato inizio alla nuova storia del mondo
e che anticipa anche il mondo che verrà;
ci fa assaggiare il mondo che viene,
quello che avverrà quando Dio sarà tutto in tutti.

E questo è proprio il pensiero
che voglio riflettere con voi:
la capacità di anticipare ciò che accadrà,
di anticipare anche il futuro,
di anticipare il futuro che vogliamo.

Per questo vi invito con tanta speranza,
anche se forse, ci troviamo in mezzo a situazioni difficili,
a vivere questo Natale iniziando noi stessi
ad anticipare un futuro migliore.

Buon Natale!
Pace e bene!

Fra Carlos A. TROVARELLI
Ministro generale