Sempre partecipata e solenne l’annuale festa in onore di Sant’Antonio di Padova nella Parrocchia Santa Dorotea a Roma-Trastevere.

I festeggiamenti in questo 2024 sono stati organizzati in due momenti. Il primo nella ricorrenza liturgica del Santo di Padova il 13 Giugno, con numerosi fedeli e devoti, animata dal pio esercizio della Tredicina e dal Triduo di preparazione, predicato dal confratello Fra Aurelio ERCOLI della comunità dei Ss. XII Apostoli in Roma. La Messa solenne è stata presieduta alle ore 18.00 da Fra Francesco LENTI Ministro della Provincia Italiana di San Francesco d’Assisi (Italia centro); presenti il Parroco di Santa Dorotea Fra Umberto FANFARILLO e alcuni frati del Convento San Giacomo. In mattinata il Parroco aveva benedetto le ceste del “Pane di Sant’Antonio” distribuendolo ai fedeli del quartiere.
Il secondo momento c’è stato Sabato 15 Giugno con una solenne Concelebrazione Eucaristica alle ore 18.00, e presieduta dal giovane Arcivescovo Mons. Flavio PACE Segretario del Dicastero per la promozione dell’unità dei cristiani. Al solenne rito erano presenti alcuni frati, la chiesa gremita di fedeli e tutti i confrati e le consorelle della Confraternita Sant’Antonio di Padova. Durante il rito il celebrante principale ha benedetto le insegne di nuovi 5 confrati, accogliendoli nella storica Confraternita.
Dopo la Santa Messa si è snodata la processione con la statua del Santo portata a spalla dai confrati per le vie di Trastevere e con la reliquia di Sant’Antonio portata dall’Arcivescovo PACE. Alla processione erano presenti: Mons. Vittorio VIOLA OFM Segretario del Dicastero per il culto divino, il Parroco Fra Umberto FANFARILLO, il Vice-parroco Fra Sergio COGNIGNI, le rappresentanze delle altre Confraternite del centro storico di Roma, la banda della Regione Lazio. I canti e le preghiere lungo il percorso sono stati animati dal cerimoniere Ezio FALINI. La statua del Santo durante il percorso processionale ha fatto tre soste: dinanzi alla chiesa San Giacomo alla Lungara con la preghiera letta dal Guardiano Fra Renzo DEGNI, e la benedizione con la reliquia ai detenuti del carcere di Regina Coeli; dinanzi al Centro “Peter Pan” per benedire i bambini malati dell’Ospedale Bambin Gesù e dinanzi all’Istituto delle Suore Sacramentine per benedire gli anziani ospitati nel pensionato.
A tarda sera la processione ha fatto rientro in Parrocchia, accolta da centinaia di devoti e dai numerosi turisti serali del popoloso quartiere di Trastevere.

Fra Paolo FIASCONARO